Padre Matteo Ricci
 

"Stirred For a Dream" - Stagione di prosa TLR 2010/2011 inaugura con Beijing Dance Theater

Esclusiva regionale in occasione dell'Anno della Cultura Cinese in Italia

 
Il Beijing Dance Theatre, compagnia di danza tra le più apprezzate al mondo, scelta dal Ministero della Cultura Cinese per rappresentare la Cina in Italia
Il Beijing Dance Theatre, compagnia di danza tra le più apprezzate al mondo, scelta dal Ministero della Cultura Cinese per rappresentare la Cina in Italia
 
Sede
 
Macerata - Teatro Lauro Rossi
 
 
Periodo
 
4 e 5 novembre 2010
 
 
Inaugurazione
 
4 novembre 2010 - ore 21.00
 
 
Info e scheda tecnica
 


coreografia Wang Yuanyuan

musica Du Wei

scene Tan Shanyuan

luci Han Jiang

costumi Li Qing

creazioni multimediali 8gg

per 14 danzatori e 1 voce maschile Kunqu Opera

 

La compagnia Beijing Dance Theater é stata scelta dal Ministero della Cultura Cinese per rappresentare la Cina in occasione dell'Anno della Cultura Cinese in Italia.

 

Stirred from a Dream prende spunto dal capolavoro dell'opera Kunqu (inserita dall'Unesco nel 2001 Capolavoro del Patrimonio Orale e Intangibile dell'Umanità ) Peony Pavilion, rappresentato per la prima volta nel 1598 durante il periodo della Dinastia Ming. La rilettura in chiave danza contemporanea di questo caposaldo della cultura cinese - la durata complessiva dell'opera è pari a 20 ore - ne distilla l'essenza in 70 intensi minuti creando un accattivante "dance drama" che esplora la linea di demarcazione tra la vita e la morte, tra l'amore e la follia, tra l'illusione e realtà. Questo lavoro è una combine di eterea e spirituale tecnica teatrale affiancata a sorprendenti effetti multimediali (creati dal regista cinematografico Feng Xiaogang) per raccontare le passioni e le illusioni della giovane Du Liniang per conquistare l'amore dello studioso Liu Mengmei.

In sogno, la giovane lo incontra e se ne innamora. Al risveglio, l'attaccamento a questo effimero sogno consuma Du Liniang sino alla morte. La sua anima vaga negli inferi fino all'incontro con il Signore degli Inferi che la informa che Liu Mengmei è un essere vivente e non un fantasma. Du Lining continua a struggersi per lui, sebbene divisi dalla linea immaginaria tra vita e morte. Liu Mengmei riporta Du Liniang alla vita ma al suo ritorno nel mondo dei viventi, scopre di essere ancora sola. Il suo amore e la sua sofferenza sembrano esser stati solo nulla più di un sogno.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Copyright © 2009 Comitato Celebrazioni Padre Matteo Ricci

Sito realizzato con CMS per siti accessibili e-ntRA - RA Computer Spa